IL TERRITORIO

 
  homepage
homepage
  PARCHI  
     
         
     PARCHI
 
I Parchi nel Territorio del'Appennino

I Prati di Logarghena
Queste ampie distese prative, a 1000 m di quota, si adagiano sui più alti versanti del Monte Braiola, come aperti ed ondulati pianori. Da qui lo sguardo può spaziare a 360° sul paesaggio sottostante: la Valle del Magra, le Alpi Apuane e le cime dell'Appennino dominate dal Monte Marmagna. 


Un tempo erano sfruttati intensamente per l'alpeggio del bestiame, attività ormai molto ridotta ma che comunque continua ad essere presente: infatti non è difficile trovare greggi di pecore di razza massese, dal tipico manto scuro, a pascolare su questi prati. 

Oggi i Prati di Logarghena sono soprattutto una meta di escursioni e passeggiate da maggio, quando si coprono di un tappeto di giunchiglie fiorite, alla tarda estate, punteggiati dalle diverse varietà di funghi.

Alcuni sentieri permettono di raggiungere da qui il Monte Orsaro, il Monte Marmagna ed il Lago Santo Parmense, attraverso le diffuse brughiere di mirtilli e facendo sosta nei vari rifugi e bivacchi nella zona: il Rifugio Mattei, il Rifugio Mariotti e la Capanna Tifoni.

 
 
         
 
Seguici su FaceBook e YouTube  
APPENNINO a CAVALLO - Associazione Culturale iscritta al n. 8291 del 6/3/2013 del Tribunale di Bologna - Police Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Nelle Regioni: Abruzzo | Basilicata | Calabria | Campania | Emilia Romagna | Lazio | Liguria | Marche | Molise | Puglia | Sardegna | Sicilia | Toscana | Umbria |