AMAZZONI e
CAVALIERI

 
  homepage
homepage
  AMAZZONI  
     
 
     AMAZZONI
 
 
DOMANICO Sabina
 

“Syanda” è nata da un idea, un sogno, un progetto nel quale cavalli, cavalieri e danzatori diventano protagonisti di uno show emozionante.
“Diafèro” è la meravigliosa favola portata in scena in arene illustri, non solo in Italia, da chi ha avuto questa idea, l’artefice di questa ispirazione artistica si chiama Sabina Domanico, che è anche la coreografa di questa fiaba.
Ma i protagonisti indiscussi sono loro, i cavalli che, esibendosi sopratutto nella specialità equestre “Alta Scuola”, danzano a tempo di musica interagendo con i danzatori, Angelo Venneri, Monica Mangoni, Gaetano Pagano e con Andrea Giovannini (bronzo agli Europei di Dressage) in coreografie a tema, rendendo l’atmosfera ancora più magica.
La grazia e l’eleganza di questi animali è amplificata dai movimenti dell’Alta Scuola, a tal punto che la tecnica di entrambe le discipline, Equitazione-­Danza, si unisce e crea uno spettacolo suggestivo ed emozionante.
Il progetto “Syanda” è oggi, uno show indipendente, elabo-rato e prodotto da professionisti, sia cavalieri che danzatori, in un mix unico pieno di atmosfere magiche. “I cavalli vengono allenati e gestiti senza l’imboccatura, con grande rispetto verso l’animale, penso che per i bambini, ma anche per noi, avvicinarsi a questo straordinario animale possa riportarci ad un incontro con la natura che ci circonda e con cui non riusciamo più ad entrare in sintonia” ci dice Sabina, che con la sua compagnia, composta da quattro danzatori oltre ai cavalli, si allena e prepara in un maneggio della campagna romana. Qui, insieme a Gianluca Coppetta, artista di grande competenza e tecnica equestre, formano ed addestrano danzatori e cavalli, lavorando insieme; condividendo sudore, caratteri diversi, pregi e difetti, fino a sentire la vera anima di ogni animale.
I cavalli sono diventati talmente bravi, ognuno nella sua parte, tanto da riconoscere ormai anche le musiche, gli stacchi, partendo al galoppo quando devono, al solo sentire l’attacco musicale.
“Ci sono due cose che uniscono danza ed equitazione” sottolinea Sabina: “La tecnica e l’anima, con queste si può arrivare fino all’emozione …. “

Sabina Domanico e Gianluca Coppetta sono stati splendidi protagonisti alla “Nuit du Cheval” di Parigi.

Info: Sabina Domanico 338/7534342


  
 
     
   
 
Seguici su FaceBook e YouTube  
APPENNINO a CAVALLO - Associazione Culturale iscritta al n. 8291 del 6/3/2013 del Tribunale di Bologna - Police Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Nelle Regioni: Abruzzo | Basilicata | Calabria | Campania | Emilia Romagna | Lazio | Liguria | Marche | Molise | Puglia | Sardegna | Sicilia | Toscana | Umbria |