AMAZZONI e
CAVALIERI

 
  homepage
homepage
  AMAZZONI  
     
 
     AMAZZONI
 
 
LE AMAZZONI di Alfred De Dreux

Pierre-Alfred Dedreux, Alfred de Dreux come si firmava lui stesso, nato e morto a Parigi (23 marzo 1810 - 5 marzo 1860), è un ritrattista e pittore francese che, per trent'anni, ha fissato sulla tela le mille sfaccettature del più nobile degli animali, il cavallo.
Appena tredicenne spinto dallo zio Pierre-Joseph Dedreux-Dorcy (1789-1874), anche lui pittore, inizia gli studi presso gli ateliers di Théodore Géricault, prima, e poi di Léon Cogniet.
Il cavallo è già il suo soggetto preferito, così come testimoniano i suoi primi schizzi e disegni di questo periodo
Da qui in avanti, la sua pittura avrà un posto previlegiato nell'arte equestre e attraverso l'espressione, il movimento e la forza dei suoi cavalli trasmetterà un'immagine della sua epoca.
Scevro dai condizionamenti stilistici e sociali, spirito libero e determinato ha saputo trasmettere con arte magistrale la reale natura dell'animale e la relazione tra uomo e cavallo riuscendo a cogliere il fuggevole istante del loro accordo.
Le sue opere dedicate alla monta all'Amazzone, mostrano la sua grande "sensibilità" e capacità di rappresentare, soprattutto con questi soggetti, i suoi ideali romantici.
Per avere una visione completa e approfondita delle sue opere si consiglia di consultare la fonte da cui sono tratte le informazioni e le immagini, il libro "Alfred de Dreux" di Marie-Christine Renauld.


  
 
     
   
 
Seguici su FaceBook e YouTube  
APPENNINO a CAVALLO - Associazione Culturale iscritta al n. 8291 del 6/3/2013 del Tribunale di Bologna - Police Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Nelle Regioni: Abruzzo | Basilicata | Calabria | Campania | Emilia Romagna | Lazio | Liguria | Marche | Molise | Puglia | Sardegna | Sicilia | Toscana | Umbria |